8-08 Viaggio in bicicletta: Amsterdam - Bruges

Giorno 1   Arrivo ad Amsterdam

Il viaggio inizia ad Amsterdam, famosa per i suoi canali, i musei (il nuovo Rijksmuseum, Van Gogh, Anne Frank , ecc.), il quartiere a luci rosse e molto altro. La città offre un’infinità di cose da fare e da vedere ed è senz’altro una stimolante prima tappa di viaggio. Cercate di arrivare di buonora per avere il tempo di ammirare gli eleganti canali alberati, le case alte e strette, e le botteghe del XVII secolo (Patrimonio universale.

Giorno 2   Amsterdam - Gouda 80 km

Dopo aver pernottato nella vivace Amsterdam tuffatevi nella pace e serenità del "Groene Hart", il Cuore Verde dell’Olanda, piacevole area rurale dove tra polders e torbiere pascolano le mucche. Un panorama pianeggiante, di ampio respiro, dove campanili e mulini a vento sembrano toccare il cielo e le nubi si specchiano nei laghi e nei canali. Per dei secoli il mercato settimanale e annuale di Gouda ha visto arrivare gente da ogni dove per acquistare cavalli, mucche, carne, torba, semi, formaggi. Suggeriamo una passeggiata pomeridiana nella parte antica della città per assorbirne l’atmosfera tradizionale e ammirare il vasto ed interessante mercato dove si trova lo splendido municipio cinquecentesco e le Casa della Pesa (Waag).

Giorno 3   Gouda - Dordrecht 52 km

Riprendete la strada e dirigetevi verso Kinderdijk dove si innalzano 19 maestosi mulini che, usando la forza del vento, drenavano l’acqua del polder, che si trova sotto il livello del mare, sollevandola fino al fiume Lek. Proseguendo il cammino raggiungerete Dordrecht, una delle più antiche città olandesi, completamente circondata dall’acqua. La zona intorno al porticciolo è un vero splendore. La parte più antica della città possiede più di mille edifici storici e tre romantici canali.

Giorno 4   Dordrecht – Willemstad 39 km

Risultato di un’enorme inondazione nel 1421, Biesbosch è una delle poche zone umide superstiti in Europa, in cui l’ecosistema si è adattato sia all’acqua salata, portata dai piccoli corsi d’acqua che vengono dal mare con le maree, sia all’acqua dolce che viene dai fiumi. È un labirinto continuamente mutevole di canali e rigagnoli che circondano isolotti coperti di salici e canneti, un paradiso per gli uccelli acquatici. Coronate la giornata a Willemstad, città fortificata a forma di stella a sette punte.

Giorno 5   Willemstad – Schuddebeurs 50 km

Oggi entrate nello Zeeland, una provincia olandese caratterizzata da luce, vento, acqua e spazi sconfinati. È formata da molte isole, per cui saranno i ponti e i ferry a portarvi verso il Belgio. Attraverserete cittadine da cartolina, dalle case antiche e strade acciottolate. Il paesaggio idillico è dominato da vasti polders, dune e fondali di sabbia dorata.

Giorno 6   Schuddebeurs – Vlissingen 53 km

Una passeggiata per le stradine di Zierikzee è una vera delizia. Le antiche e pittoresche casette vi riportano ai suoi gloriosi tempi andati, quando salpavano le navi per vendere sale, lana, pesce, grano e colorante rosso dal Baltico al Mediterraneo. Il cammino prosegue verso il piacevole villaggio di Veere. Dal 1541 tutto ciò che veniva importato dalla Scozia (soprattutto lana) arrivava e veniva distribuito da Veere. Questo accordo non solo portò ricchezza alla città ma anche una nutrita comunità di espatriati scozzesi che vi rimase per 300 anni. Ripercorrete i loro passi facendo una passeggiata in città. Proseguendo verso sud scoprirete lo splendore nostalgico di Middelburg, capitale dello Zeeland. Durante il XVI e XVII secolo è stata uno dei maggiori centri commerciali olandesi. Alla fine della giornata godetevi in pace il tramonto dalla spiaggia di Vlissingen.

Giorno 7   Vlissingen – Bruges 50 km

Dopo una sostanziosa prima colazione, saltate su un ferry per raggiungere le Fiandre zelandesi con le loro serpeggianti stradine di campagna, salici potati, acquitrini, paesini isolati. Dopo aver attraversato la frontiera con il Belgio, arriverete a Damme sulle rive del romantico Damse Vaart. Da qui a Bruges, la perla delle Fiandre il percorso è breve. Bruges è una città incantevole, con una tradizione turistica di quasi 150 anni. Gran parte della sua architettura medioevale si è conservata intatta e riesce a trasmettere tutto il fascino del passatoi, quando era il centro del commercio europeo della lana e dei tessuti.

Giorno 8   Fine del viaggio

Galleria

Amsterdam
Kinderdijk windmills
Gouda
Dordrecht
Sunrise Willemstad
Mauritshuis
Provincie Zeeland
België - Damme
Belgie - Brugge