6-00 Viaggio in bicicletta: A Nord del Lago IJssel

Giorno 1   Arrivo a Harderwijk

Harderwijk si raggiunge in treno dall’aeroporto di Amsterdam in circa un’ora e 20 minuti. Parcheggio gratuito in albergo.

Giorno 2   Harderwijk - Enkhuizen 63 km

La prima tappa del viaggio si snoda attraverso il polder Flevo, la porzione di terra olandese strappata al mare più di più recente! Attraverso boschi e campi coltivati, raggiungete Lelystadd, che prende il nome dall’architetto Cornelius Lely, responsabile dell’Opera dello Zuiderzee. Il Museo Nieuwland offre un’interessante rassegna dei motivi che hanno spinto alla creazione dei polder (Flevopolder) e sui metodi utilizzati. Una diga lunga 32 km vi permette di attraversare le acque e raggiungere la storica città di Enkhuizen.

Giorno 3   Enkhuizen - Oudemirdum 43 km

Enkhuizen è una piacevole cittadina che ospita l’eccellente Museo dello Zuiderzee dove si può vedere la ricostruzione di un antico villaggio con i suoi artigiani in costumi tipici. Notevole è la descrizione delle antiche rotte dei marinai che dalle rive dello Zuiderzee hanno portato per secoli pesce secco e formaggio di Edam in tutta l’Europa; grano polacco in Italia e, al ritorno, vino per Amsterdam. In un’ora e mezza, il ferry vi porta da Enkhuizen a Stavoren, attraversando il lago IJsselmeer. Il lago fu creato nel 1932, con la costruzione, necessaria per evitare che si inondassero le città dello Zuiderzee, della diga che lo separa dal Mare del Nord. Dopo la costruzione della diga il mare divenne un lago. Dall’altra parte delle diga vi troverete nella provincia di Friesland che ha la propria lingua ufficiale, segnaletica stradale bilingue e specialità culinarie come i biscotti alle nocciole ("Fryske Dumkes"). La lunghezza del percorso comprende il tratto in traghetto.

Giorno 4   Oudemirdum - Zwartsluis 61 km

Al mattino attraverserete l’ondulato e boscoso Gaasterland fino alla pittoresca città di Lemmer, meta di molti velisti nel periodo estivo. Poi, a tutta velocità fino a un sito patrimonio universale – e se siete amanti delle macchine a vapore, questo è il vostro giorno fortunato… La stazione di pompaggio di Wouda funziona dal 1920 e serviva per drenare un lago. Per secoli, in Olanda, l’acque veniva pompata grazie alla forza del vento fino a quanto non vennero utilizzati i motori a vapore. Oggi, la maggior parte delle 1600 centrali di pompaggio funzionano con l’elettricità. Nel pomeriggio, per gli amanti della natura si spalanca lo splendido Parco Nazionale di Weerribben-Wieden, un paesaggio ricco di acque e canneti. E’ considerato una delle più pregiate zone acquitrinose dell’Europa nordoccidentale.

Giorno 5   Zwartsluis - Harderwijk 61 km

Dopo aver esplorato Zwartsluis, amato da velisti e da chi pratica sport acquatici, proseguite sulla cima dell’antica diga di Kampen (Kamperzeedijken) fino alla città di Kampen che possiede uno dei centri storici meglio conservati del paese. Ammirate la porta della città sul fiume IJssel. Poi continuate il percorso in bicicletta lungo il perimetro della foresta del Veluwe fino ad Harderwijk.

Giorno 6   Fine de viaggio

Partenza dopo la prima colazione in albergo.


Galleria

Harderwijk
Oudemirdum
IJsselmeer
Noord-Holland
Enkhuizen
Houtribdijk (Enkhuizen-Lelystad)